Tecnica: Giocare con i grandangolari

Un concetto classico di tecnica fotografica è che gli obiettivi grandangolari non vanno bene per i ritratti…

Ma questo è vero solo se fai il fotografo di moda. Se invece sei uno sperimentatore, o un cercatore di cose preziose, o un visionario, o tutte queste cose insieme, dovresti provare a ritrarti a distanza ravvicinata usando un obiettivo grandangolare da 20mm o da 24mm.

Perchè? Prova e avrai la tua risposta.

Un obiettivo altro non è se non una lente percettiva, in altre parole l’occhio della macchina fotrografica. E il bello delle macchine fotografiche è che hanno gli occhi intercambiabili (a differenza degli umani).

Quindi se vuoi giocare un pò con la percezione dell’immagine corporea, o magari capire come si vedono le persone che hanno dei disturbi dell’immagine corporea, devi assolutamente provare a usare un grandangolare.

E se vuoi davvero esagerare, prova un 17mm, o magari un obiettivo fisheye (quelli che fanno le immagini rotonde), le regole rigide servono a chi non si sa regolare.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: